SANTA TERESA DI GESÙ

1515 - 1582

Dottore della Chiesa

Madre Riformatrice dei Carmelitani Scalzi

Solennità, 15 ottobre

 Nascita

Teresa di Gesù (de Cepeda y Ahumada), nata in Avila (Spagna) nel 1515 e morta ad Alba de Tormes nel 1582, è universalmente riconosciuta come Maestra di dottrina e di esperienza spirituale, al punto che è stata la prima donna della storia alla quale è stato riconosciuto (da Paolo VI, nel 1970) il titolo di Dottore della Chiesa. Ella stessa ci ha lasciato il racconto della sua vita, ma l’ha narrata come storia di un “incontro d’amore” tra lei e Cristo. 

leggi tutto

 

 

 

 

Qui sotto puoi trovare tutti gli articoli pubblicati nel nostro sito che riguardano S. Teresa di Gesù. Se vuoi filtrarli (per esempio soltanto quelli di argomento magisteriale o culturale) usa l'apposito box "Cerca per argomento" nella colonna di destra, o cliccando qui.

Al Venerato Fratello

Padre Saverio Cannistrà

Preposito Generale dell’Ordine dei Carmelitani Scalzi

Papa-Francesco-copia

Caro Fratello,

al compimento dei cinquecento anni dalla nascita di santa Teresa di Gesù, desidero unirmi, insieme con tutta la Chiesa, al rendimento di grazie della grande famiglia Carmelitana scalza – religiose, religiosi e secolari – per il carisma di questa donna eccezionale.

Considero una grazia provvidenziale che questo anniversario coincida con l’Anno dedicato alla Vita Consacrata, nella quale la Santa di Ávila risplende come guida sicura e modello attraente di donazione totale a Dio. Si tratta di un motivo in più per guardare al passato con gratitudine, e per riscoprire “la scintilla ispiratrice” che ha dato impulso ai fondatori e alle prime comunità (cfr Lettera ai consacrati, 21 novembre 2014).

francescosaverioGiovedì 26 marzo il Santo Padre ha concelebrato in S. Marta insieme al nostro Preposito Generale P. Saverio Cannistrà la quotidiana messa mattutina. In quest'occasione Papa Francesco ha ricordato il compleanno della Santa Madre: «Cari fratelli e sorelle, dopodomani, 28 marzo, ricorrerà il quinto centenario della nascita di Santa Teresa di Gesù, Vergine Dottore della Chiesa [...] su richiesta del Padre Generale dei Carmelitani Scalzi, oggi qui presente col Padre Vicario, in quella giornata si terrà in tutte le comunità carmelitane del mondo un’ora di preghiera per la pace. Mi unisco di cuore a questa iniziativa, affinché il fuoco dell’amore di Dio vinca gli incendi di guerra e di violenza che affliggono l’umanità, e il dialogo prevalga dovunque sullo scontro armato». Ha poi concluso: «Santa Teresa di Gesù interceda per questa nostra supplica».

Papa-2-1024x576
«In questo mese ricordiamo il quinto centenario della nascita ad Ávila di Santa Teresa di Gesù. Il suo vigore spirituale stimoli voi, cari giovani, a testimoniare con gioia la fede nella vostra vita; la sua fiducia in Cristo Salvatore sostenga voi, cari ammalati, nei momenti di maggiore sconforto; e il suo instancabile apostolato inviti voi, cari sposi novelli, a mettere al centro Cristo nella vostra casa coniugale».

Con queste parole il Santo Padre ha ricordato oggi, 11 marzo 2015, durante l'Udienza Generale in Piazza S. Pietro, il quinto centenario dalla nascita della Santa Riformatrice, proponendola, ai giovani, agli ammalati e agli sposi novelli, come esempio da imitare nella vita e nel rapporto personale e comunionale con Cristo.

Pubblichiamo l'intero testo dell'udienza e il video in cui viene mostrato al Papa il bastone di S. Teresa. Proprio oggi, infatti, il Camino de Luz, viaggio che accompagna la reliquia per tutto il mondo, ha avuto come tappa la città di Roma.

thumb Teresa bambina-BXL2Papa Francesco ha scelto la nostra Santa Madre come esempio, da offrire ai giovani, di rapporto d'amicizia col Signore. Nel suo messaggio in preparazione per la XXX Giornata Mondiale della Gioventù (che si terrà a Cracovia nel 2016), dopo aver invitato i giovani ad avere il coraggio di andare controcorrente, di essere rivoluzionari perché affascinati dalla parola "sempre" in un mondo in cui regna la dittatura dell'effimero, era naturale che ricorresse a S. Teresa d'Avila come figura esemplare di chi per questo "sempre" è disposto a giocarsi la vita - e questo sin da giovani.

di P. Fabio Pistillo ocd

paolo-viPossiamo ascoltare una parte dell’omelia di Paolo VI per la proclamazione di santa Teresa dottore della Chiesa il 27 settembre 1970. Il Pontefice con una buona pronuncia spagnola pronuncia le parole importanti per la storia: “santa Teresa è la prima donna a cui la Chiesa conferisce il titolo di Dottore”.

Qui di seguito riportiamo il testo tradotto dell'omelia e il testo originale:

mos1sMercoledì 28 gennaio, alla presenza di numerosi fedeli, degli iscritti alla Scuola di Spiritualità Mistica, P. Aldino Cazzago, Provinciale della Provincia Veneta dei Carmelitani Scalzi, ha inaugurato la mostra su santa Teresa di Gesù. Erano presenti anche il p. Maestro e gli studenti Carmelitani Scalzi della Provincia Ligure in visita a Venezia. All’inizio la bella esecuzione canora del Poema di Teresa, “Vuestra soy, para vos nací”.