di P. Ermanno Barucco ocd

Corte costituzionale

Verso l’eutanasia legale?

Quanti vogliono l’introduzione dell’eutanasia legale in Italia hanno ottenuto di fare un altro passo verso lo scopo, verso la “vittoria” come la chiamano loro, una vittoria dei “diritti” e della “libertà”. Perché la depenalizzazione, seppur parziale, dell’aiuto al suicidio - questo ha deciso infatti la Corte Costituzionale il 25 settembre 2019 - è “solo” un passo verso l’eutanasia, anzi è già una “modalità” di eutanasia, per quanto si voglia “teoricamente” distinguere a tutti i costi eutanasia e suicidio assistito, come ha cercato di fare anche il Comitato Nazionale di Bioetica nel documento del 18 luglio scorso.

Segnaliamo il calendario degli appuntamenti che si terranno presso il nostro santuario di Verona Tombetta dedicato a S. Teresa di Gesù Bambino, in preparazione alla sua festa!

ggggggg

di P. Rodolfo Girardello ocd

WhatsApp Image 2019 08 29 at 13.17.14

Il 18 luglio scorso nella nostra simpatica chiesa di Bolzano sono iniziate le prime operazioni per realizzare degli affreschi nel presbiterio e nell'antipresbiterio. Si è vissuto perciò  un periodo neanche tanto lungo di emergenza per le celebrazioni, ma ne è valsa la pena. Il pittore ingaggiato era un famoso iconografo già attivo anche dai nostri Padri di Trieste (egli peraltro è di quelle parti). Si chiama Paolo Orlando, valido maestro di tanti in Italia e fuori.

 DSC8275 1

Lunedì 2 settembre Lorenzo Olivato e Benedetto Moser hanno vestito l'abito carmelitano, dopo un anno di postulandato a Trento e cominciando così il noviziato nel medesimo convento coi nomi religiosi di F. Lorenzo dell'Annunciazione e F. Benedetto dell'Incarnazione. Due "misteri della gioia" che il P. Provinciale ha così commentato nell'omelia durante il rito della vestizione, con questa bella lettera di santa Teresa Benedetta della Croce (Edith Stein) a Roman Ingarden:

di Teodolinda Levi ocds

IMG 4091 2

Ti ho chiamato per nome: tu mi appartieni» (Is 43,1)

La attirerò a me, la condurrò nel deserto e parlerò al suo cuore» (Os 2,16).

Queste parole di amore sponsale che Dio pronuncia pensando al suo popolo, esprimono bene l’esperienza che abbiamo avuto la grazia di vivere nei giorni degli Esercizi Spirituali OCDS della nostra Provincia, guidati da Padre Angelo Lanfranchi OCD, Segretario generale dell’Ordine.

01 1 411x600Per commemorare l'anniversario del conferimento del titolo di dottore della Chiesa al santo padre Giovanni della Croce pubblichiamo la recensione di una sua recente biografia (Il prigioniero di Toledo. Juan de la Cruz poeta di Dio. Edizioni OCD, Roma 2018)

di P. Giuseppe Furioni ocd

È sempre affascinante il racconto della vita di San Giovanni della Croce (1542-1591), amico di Santa Teresa d’Avila e con lei riformatore dei Carmelitani. Questo spiega il successo delle biografie pubblicate in questi ultimi cento anni. Fra di esse spiccano quelle, ormai classiche, di P. Bruno di Gesù Maria e di P. Crisogono di Gesù. Non si devono poi dimenticare i profili più recenti di José Vicente Rodríguez e di Mario Iannaccone. A questi vanno aggiunte le introduzioni alle opere e al pensiero per le quali significative sono i testi di Federico Salvador Ruiz e di Eulogio Pacho (tra cui il prestigioso Diccionario de San Juan de la Cruz, dell’Editorial Monte Carmelo di Burgos, 2009) e gli studi di Iain Matthew, di Wilfrid Stinissen e di Antonio Maria Sicari tesi a evidenziare gli aspetti letterari e poetici della produzione del Santo spagnolo oppure a collocare l’originale dottrina del Dottore Mistico all’interno del contesto storico e religioso dell’Europa del XVI secolo.

20180808 2edithstein

Oggi 9 agosto, festa liturgica di S. Teresa Benedetta della Croce compatrona d'Europa, segnaliamo gli articoli di Andrea Galli pubblicati su Avvenire (in cui è intervistato il nostro confratello Roberto Pirastu su Edith Stein) e la bella intervista di Domenico Agasso al Santo Padre, tutta sull'Europa, pubblicata in data odierna su La Stampa - Vatican Insider

web3 edith stein st theresa benedicta of the cross passport photo wikimedia commons

Mercoledì all'Udienza generale Papa Francesco così ha ricordato la nostra Edith Stein: "Dopodomani celebreremo la festa di Santa Teresa Benedetta della Croce (Edith Stein), Vergine e Martire, Compatrona d’Europa. Invito tutti a guardare alle sue scelte coraggiose, espresse in un’autentica conversione a Cristo, come pure nel dono della sua vita contro ogni forma di intolleranza e di perversione ideologica".