Riportiamo con piacere un articolo pubblicato in data odierna  su Vatican News, organo ufficiale dei media vaticani, in cui si segnalano entusiasticamente i tre "ritratti di santi" che Claudia Koll, Giulio Base e Vincenzo Bocciarelli leggeranno nella chiesa di S. Maria della Vittoria a Roma il 25 marzo, 1 e 8 aprile (Chiara Lubich, don Oreste Benzi, Giancarlo Rastelli), scritti dal padre della nostra Provincia Antonio Maria Sicari. All'interno dell'articolo è possibile ascoltare anche un'audiointervista a Giulio Base.

cq5dam.thumbnail.cropped.1000.563

di Paolo Ondarza - Città del Vaticano

Il fascino attrattivo della testimonianza di chi ha scelto di vivere controcorrente, abbracciando senza compromessi la buona notizia del Vangelo. L’arte barocca, capace di svelare attraverso il bello il trionfo delle verità della fede; la voce di attori professionisti, la penna esperta di chi ben conosce le vite dei santi e la suggestione avvolgente della musica. Sono questi gli ingredienti di una rassegna ormai divenuta tradizione a Roma durante il cammino quaresimale su iniziativa del Movimento Ecclesiale Carmelitano nella chiesa di santa Maria della Vittoria.

di P. Alessandro Donati ocd

When in Brussels and Autumn 2019-001

A otto anni dalla mostra fotografica dedicata a Roma, “Ortus et Occasus” (Alba e Tramonto nella Città Eterna), ieri sera ho avuto la gioia di inaugurare una nuova esposizione, dedicata a Bruxelles, “When in Brussels and Autumn”. L’idea di tale viaggio tra la storia, la geografia e le immagini della Capitale d’Europa è maturata in me all’interno del XXV anno della mia ordinazione sacerdotale (insieme a p. Stefano Conotter e p. Paolo De Carli). Appena ordinato sacerdote sono stato inviato a Bruxelles, insieme a p. Gianni Bracchi (priore) e p. Eugenio Alfano.

RollUp100x200 001

di Gabriella Trevisan

TIEPOLO 23 MARZO DEF 1 002

La riconsegna della ricca facciata della Chiesa degli Scalzi (Venezia) alla fruizione del pubblico, concludendo una lunga stagione di lavori, assieme alla meraviglia per il gioiello ritrovato fa percepire ancor più acutamente il peso della scomparsa di un capolavoro che nessun restauro potrà mai restituirci e che in antico spiccava come suggello dell’intero programma decorativo orchestrato dai frati: il sublime soffitto della chiesa affrescato da Giambattista Tiepolo nel 1743-45 e sciaguratamente distrutto in un bombardamento aereo nel 1915.

L'incontro fa parte di un ciclo di ritiri organizzati dai padri formatori della Provincia veneta, per uomini e donne. Chiunque voglia unirsi può telefonare ai numeri indicati qui sotto.

Incontro vocazionale del 6-7 aprile 2

di F. Francesco Alloisio ocd

1.-enero-750x350

Giovani e Chiesa

Tra l’adolescenza e la maturità di ciascun uomo trova il suo spazio l’età della giovinezza. La Chiesa, ancora oggi, si pone in ascolto dei giovani con un atteggiamento di accogliente maternità e di fiduciosa speranza, anche attraverso forme specifiche come il Sinodo dei Vescovi (Roma, 3-28 ottobre 2018) sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, la Giornata Mondiale della Gioventù (Panama, 22-27 gennaio 2019) e il recente incontro su “La protezione dei minori nella Chiesa” (Roma, 21-24 febbraio 2019).

di F. Iacopo Iadarola ocd

benedetto-xvi-sinagoga-roma

Segnaliamo ai lettori un preziosissimo contributo del papa emerito Benedetto XVI uscito sull'ultimo numero di Rivista di Vita Spirituale (73 1/2019): “Grazia e chiamata senza pentimento. Osservazioni sul trattato De Iudaeis”. È questa l’unica traduzione in italiano (ad opera di Elio Guerriero) ad oggi disponibile di questo articolo, già pubblicato sulla rivista internazionale Communio nel 2018. Il testo nacque su invito del cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani, in occasione del suo appello a vari teologi e pastori a fornire un contributo sulla dichiarazione del Concilio Vaticano II Nostra aetate nel cinquantesimo anniversario della sua pubblicazione (1965). J. Ratzinger rispose con un corposo documento che ora possiamo per la prima volta leggere in italiano. Con il suo consueto, sapiente equilibrio Benedetto XVI in queste pagine riassume in termini chiari la statu quo del dialogo teologico tra Chiesa cattolica e giudaismo segnalando quali categorie del discorso sono ormai da tralasciare (ad esempio quella della “sostituzione”) e quali necessitano di ulteriori chiarificazioni per garantire fecondi sviluppi (ad esempio quella di “alleanza mai revocata”).

GP II - Locandina Adro 001

di Francesca Bianchi

scalzi-1 copia

Per il secondo anno consecutivo, il negozio «Acqua di Melissa» dei Frati Carmelitani Scalzi di Venezia si fa promotore di due appuntamenti dedicati alle scienze erboristiche, accogliendo l’interesse, che negli ultimi anni è emerso in modo crescente, verso questo settore, tanto antico e tanto nuovo.