Nel prossimo dicembre le nostre Consorelle di Tangeri festeggeranno l'80° anniversario della loro presenza in Marocco.

Fai CLICK QUI per vedere e/o scaricare la pubblicazione dell'evento.

Monasteri di Tangeri

fra Giuseppe“Signore, Padre santo, conferma il proposito di questo tuo figlio e fa’ che la grazia del Battesimo per questo nuovo vincolo della professione cresca e porti in lui pienezza di frutti in una vita consacrata alla tua lode e all’edificazione del tuo regno”. È con questa invocazione che la nostra fraternità religiosa ha pregato per fra Giuseppe Lauri, sabato 15 novembre, nella chiesa del nostro convento di Brescia. La liturgia è poi proseguita con questa preghiera: “Tu o Padre, con la voce misteriosa dello Spirito Santo hai attratto innumerevoli figli a seguire Cristo Signore e a lasciare ogni cosa per aderire generosamente a te in un eterno patto di amore e dedicarsi al servizio dei fratelli.”

Nel cuore del mondo

“Leggere-dentro” la realtà: il dono e il compito dell’«intelligenza cristiana»
30 ottobre – 2 novembre 2014

 

di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

thumb DSC 1808Si sono appena conclusi i tre giorni dell’incontro internazionale per universitari e giovani lavoratori del Movimento Ecclesiale Carmelitano nell’incantevole cornice mariana del Santuario di Pietralba (BZ), appuntamento ormai quasi decennale. Più di 130 i giovani aderenti al MEC da ogni parte d’Italia (dalla Sicilia al Lazio al Veneto alla Lombardia) e Romania, compresi i sei postulanti (attualmente in formazione nel convento dei carmelitani scalzi di Trento) e i Padri della provincia veneta che hanno diretto i lavori, moderando P. Fabio Silvestri.

steresinatn

Le reliquie di S. teresa del Bambino Gesù sono arrivate a Venezia mercoledì 22 ottobre. Con un corteo acqueo di tre caorline della Remiera Canottieri Cannaregio, l'urna è stata accompagnata nella chiesetta delle Carmelitane Scalze. Ad accogliere l'arrivo della santa c'era un gran numero di persone, tra cui tantissimi bambini.

Dal 20 ottobre al 5 novembre saranno presenti nella Provincia Veneta le reliquie di S. Teresa di Gesù Bambino, provenienti da Roma. Visiteranno i seguenti conventi e monasteri:
dal 20 al 22 ottobre: Monastero di Monselice
dal 22 al 23 ottobre: Monastero di Venezia
dal 24 al 25 ottobre: Convento di Venezia
dal 25 al 27 ottobre: Convento di Trento
dal 27 al 29 ottobre: Convento di Mantova
il 29 ottobre: Convento di Brescia
il 30 ottobre: Monastero di Brescia
dal 30 ottobre al 1° novembre: Convento di Adro
dal 1° novembre al 4 novembre: Convento di Verona-Tombetta
dal 4 al 5 novembre: Monastero di Verona

di P. Giuseppe Furioni ocd

«Oh! Davanti a queste sacre reliquie quale cuore resterebbe muto? esse gridano: siate santi!». Così scrive Celina Martin alla zia raccontando le impressioni ricevute a Roma. E la sorella, Teresa di G.B., ripensando al suo «viaggio di nozze» in Italia, ribadisce: «Soprattutto ho calpestato la stessa terra dei Ss. Apostoli, la terra bagnata dal sangue dei Martiri e la mia anima si è elevata al contatto della cose sante» (Ms A, 55v). Che cosa pensare allora del fatto che durante la celebrazione del Sinodo straordinario per la famiglia, la basilica di S. Maria Maggiore ospiti proprio le reliquie di S. Teresa di Gesù Bambino, insieme a quelle dei suoi beati genitori Luigi e Zelia e dei coniugi Luigi e Maria Beltrame Quattrocchi, prima coppia ad essere beatificata nella storia della Chiesa?