pierre

La figura di Teresina è conosciuta nel mondo intero non solo in forza dei suoi scritti, ma anche grazie alle numerose rappresentazioni artistiche di cui è stata oggetto. In questa rubrica presentiamo alcune opere artistiche, particolarmente statue, che, presenti nei Santuari di Lisieux o Alençon in Francia, sono state riprese nel Santuario di santa Teresa del Bambino Gesù a Tombetta - Verona.

di P. Ermanno Barucco ocd

bambinobambini

La Basilica di santa Teresa a Lisieux venne edificata dal 1929 al 1937, ma i lavori di decorazione interni ed esterni proseguirono ancora per decenni. La facciata della chiesa, nella sua veste attuale, ha tre livelli iconografici con varie immagini. In basso c’è il portico di entrata (o nartece) con un grande bassorilievo scolpito nel timpano sopra il portale.

di P. Ermanno Barucco ocd

arter18 9

Una Basilica per Teresa

Il 30 settembre 1929 è posta sulla collina di Lisieux la prima pietra della Basilica dedicata a Santa Teresa di Gesù bambino. L’idea della costruzione era già cominciata a balenare nei primi anni ‘20 visto il grande numero di pellegrini che giungevano a Lisieux dopo la beatificazione di Teresa (1923) e se n’erano fatti promotori il vescovo di Bayeux-Lisieux e le Carmelitane di Lisieux.

di P. Ermanno Barucco ocd

14. Lisieux frontone destra

Teresa indica la piccola via

Sul piazzale davanti alla Basilica costruita a Lisieux dal 1929 al 1937 in onore di santa Teresa è stata posta nel 1938 una statua della Santa ad accogliere i pellegrini, con il braccio destro rivolto al cielo e nella mano sinistra un libro sul quale campeggia la scritta “omen novum”, “il messaggio nuovo”. Si tratta di Teresa che indica la piccola via (braccio destro teso) dell’infanzia spirituale-evangelica (il libro è il vangelo), visto che lei stessa ha parlato di una «via tutta nuova», ridefinita da papa Pio XI il giorno dopo la sua canonizzazione come il “messaggio nuovo” della Santa.

di P. Ermanno Barucco ocd

Cinque “motti” nella Cappella

Entrando nella Cappella di santa Teresa nel Santuario a lei dedicato a Verona, si notano immediatamente le grandi parole scritte per terra: «Voglio passare il mio cielo a far del bene sulla terra».

di P. Ermanno Barucco ocd

All’interno della Basilica di santa Teresa a Lisieux, nell’arco trionfale sopra la grande figura di Dio Padre, è raffigurato lo Spirito Santo come un’enorme colomba all’interno di un rombo scuro ma con raggi di luce che si irradiano in tutte le direzioni. Poiché nell’arco Trionfale c’è il Padre e sopra lo Spirito Santo, è logico quindi trovare il Figlio Gesù nella volta alta dell’abside, affiancato da Maria vergine e da Teresa.

di P. Ermanno Barucco ocd

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Quattro grandi angeli a Lisieux

All’interno della Basilica di santa Teresa di Gesù bambino a Lisieux, nei quattro pennacchi sopra i pilastri che sostengono la cupola, ci sono quattro grandi angeli con le ali aperte e diversi simboli che li circondano per illustrare le diverse parole di Teresa scritte al di sopra delle loro ali: «Je descendrai», «J’aiderai les prêtres», «J’aiderai les missionnaires», «J’aiderai toute l’Église» («discenderò», «aiuterò i sacerdoti», «aiuterò i missionari», «aiuterò tutta la chiesa»).