Verona Tombetta

BASILICA SANTUARIO DI S. TERESA DI GESÙ BAMBINO

stt

Via Volturno, 1
37135 - VERONA (Tombetta, zona fiera)

Orario di apertura
Mattino 6,45-11,45 pomeriggio 15,00-19,45

Orario delle S. Messe
Feriali ore 7 – 8 – 9 – 10 – 16,30 – 18,30

Prefestive 16,30 – 18,30
Festive ore 7,30 – 8,30 – 9,30 – 10,30 – 12
                 16,30 – 18,30

Orario per le confessioni

Durante l’apertura della chiesa

Contatti
Tel 045500266/045505266
Cel 3208521966

Fax 045581214

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito web http://www.santateresaverona.it/


CENNI STORICI

Nel 1810 il convento veronese dei Carmelitani Scalzi veniva soppresso e trasformato in carcere. Sul finire del secolo l’Ordine pensò di erigere un nuovo convento, ma solo con il Capitolo provinciale del 1900 si decise di dar avvio alla nuova fondazione appena fuori Porta Nuova nei pressi della località chiamata Tombetta. La signora Busti di Verona offrì generosamente un terreno di sua proprietà con la condizione di veder eretto lo chiesa e l’annesso convento.

Nel 1901 avvenne la posa della prima pietra della chiesa. Inizialmente (nel 1905) la chiesa era dedicata alla Sacra Famiglia; in seguito alla canonizzazione di S. Teresa di Gesù Bambino, il santuario sarà dedicato alla piccola carmelitana di Lisieux. Nel 1938 papa Pio XI elevò a Basilica il Santuario di S. Teresa e nel 1967 il Vescovo Carraro costituì in parrocchia la Basilica-Santuario teresiano.

L’originale facciata della chiesa in pietra di Avesa venne sostituita dall’attuale in cotto nei lavori di ristrutturazione del 1968. Il campanile che si erge elegante venne innalzato nel 1954. La porta bronzea centrale rappresenta i temi della piccola via di S. Teresa ed è stata realizzata da don Luciano Carnessali nel 1979.
L’ampia navata è corredata da otto profonde cappelle. L’artistica Via Crucis si compone di marmi locali e bassorilievi con marmo di Carrara. Le porte laterali sono sormontate dalle statue lignee di papa Pio X e Pio XI (che proclamò Teresina santa).

La cappella di S. Teresa del Bambin Gesù venne consacrata dal cardinale carmelitano Adeodato Piazza nel 1941. La zona del presbiterio è anticipata da un arco dipinto con santi carmelitani. Il ciborio fu inaugurato con l’altar maggiore nel 1929. Ideato secondo le linee delle arche scaligere, racchiude il gruppo ligneo monumentale della Sacra Famiglia e Teresina, opera del Moroder.

Il Santuario dispone di sale per l’accoglienza dei pellegrini e di sale per conferenze.

Gino Bartali

In questi giorni in cui si sta svolgendo il 101° giro d'Italia, data anche la sua partenza singolarrmente "spirituale" da Gerusalemme, non sarà fuori luogo ricordare come il grande Gino Bartali, primissimo nei tornei di ciclismo, fosse anche terziario dell'Ordine Carmelitano, con tanto di nome religioso: fra Tarcisio di S. Teresa di Gesù bambino. La sua devozione alla nostra piccola grande santa è testimoniata in queste foto dei primi anni' 50 in cui lo si può vedere pellegrino al nostro Santuario di S. Teresina in Verona Tombetta.

Desktop3

Sempre la Parola di Dio, nella liturgia, ci rivela il significato profondo degli eventi. E se questo è verificabile giorno per giorno, quanto mai lo è stato in occasione delle professioni religiose che hanno recentemente rallegrato la nostra Provincia: “In verità io vi dico: tutto quello che legherete sulla terra sarà legato in cielo, e tutto quello che scioglierete sulla terra sarà sciolto in cielo. In verità io vi dico ancora: se due di voi sulla terra si metteranno d’accordo per chiedere qualunque cosa, il Padre mio che è nei cieli gliela concederà. Perché dove sono due o tre riuniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro” (Mt 18,18-20).

0001

Sabato 9 settembre i tre novizi della Provincia veneta emetteranno i voti di obbedienza, castità e povertà nella loro prima professione, che avverrà durante la celebrazione eucaristica delle 16:30 presso la nostra Basilica di S. Teresa di Gesù Bambino in Verona Tombetta. Tutti possono partecipare per lodare insieme il Signore e accompagnare questi fratelli nel loro ingresso ufficiale nel Carmelo. 

di Emanuele Palmieri

thumb Grest 2017-241

“Allora, Emanuele? Com’è andata l’avventura a Verona?”. Ricordo ancora con grande gioia l’inno cantato a squarciagola da noi animatori e dai bambini davanti ai loro genitori sul palco del teatro parrocchiale, al termine dello spettacolo di fine Grest. Ricordo ancora il caldo afoso, il sudore che c’inondava la schiena, le braccia e il petto, lo strillare dei bambini, i loro sorrisi, le sane e moderate sclerate da “adulto” che qualche volta ci toccava fare. Ricordo l’attenzione, la stanchezza, l’affanno, la generosità, la bellezza, il timore e mille altre sensazioni che ogni mio più piccolo gesto suscitava nel mio cuore. Ricordo la forte presenza nei miei pensieri di una sorta di sensazione di responsabilità – qualche volta troppo eccessiva – verso tutto e tutti; specialmente verso i più piccoli. Ricordo ancora gli occhi dei bambini, degli amici fidati, dei “colleghi” animatori.

“Allora, Emanuele? Com’è andata l’avventura a Verona?”. Così, da quando ormai sono tornato alla mia Bergamo, mi si rivolgono incalzanti amici e parenti. Vogliono sapere da me com’è andata, com’è stato trovarmi lì a Verona – ormai già per il secondo anno – a lavorare per quattro settimane come animatore per la parrocchia di “Santa Teresa di Gesù Bambino”, situata in un quartiere a sud di Verona. Troppe parole servirebbero per rispondere a tale insistenza, mi limito quindi a rispondere che è stato meraviglioso. La meraviglia è prevalsa su ogni sorta e tipo di fatica durante quelle quattro settimane e, in special modo, in quella sera del 29 luglio, ai saluti finali.

Ecoledeprière1

Segnaliamo volentieri un cammino di formazione per catechisti, genitori, animatori, tenuto dalle educatrici dell’Istituto Notre-Dame de Vie in collaborazione con la nostra Provincia Veneta (l'Istituto è stato fondato da P. Maria Eugenio di Gesù Bambino, carmelitano francese di recente beatificato). Il corso sarà ospitato nella nostra casa per esercizi spirituali sita in Marciaga (VR) il 17 e 18 febbraio 2017. Scarica il volantino per avere tutte le informazioni necessarie per l'iscrizione.