L'io e Dio

 

“L’io e Dio”. Si intitola così la serie di contributi che propongono un approccio culturale all’io contemporaneo e al suo rapporto con Dio. L’appuntamento è ogni 15 giorni.

 

di P. Fabio Silvestri ocd

DJmtw5BX0AEROow

Come l'erba sono i giorni dell'uomo, come il fiore del campo… / Lo investe il vento e più non esiste e il suo posto non lo riconosce” (Sal 112,15). Avremo già sentito chissà quante volte queste parole del Salmo e, chissà quante volte, le abbiamo pregate. Ma è diverso rileggerle e pronunciarle oggi, mentre il timore per il contagio del coronavirus sta cambiando le preoccupazioni e il senso delle nostre giornate.

di P. Aldino Cazzago ocd

DrFsPqjW4AAj1N4

«Ho imparato a sentire interiormente la presenza di Dio e a comprendere quanto grandi siano i miracoli. Forse, non ho ben compreso tutto quello che mi capitava. Ma penso fino in fondo che Dio ha trasformato la mia vita in un miracolo».

di P. Ermanno Barucco ocd

Battistero 5

"In principio era il dia-logo… il dia-logo era Dio…"

Nel Libro del Siracide (cf. Sir 24,1-4.12-16) la Sapienza è collocata nell’eternità con Dio, mentre Dio dialogava con lei e insieme a lei creava il mondo. Questa immagine della Sapienza prefigurava ciò che san Paolo afferma nel famoso inno della Lettera agli Efesini (cf. Ef 1,3-6.15-18): san Paolo afferma che in Gesù Cristo noi tutti siamo stati pensati, amati dall’eternità e poi creati, redenti e fatti figli secondo un disegno eterno di Dio.

di P. Ermanno Barucco ocd

Corte costituzionale

Verso l’eutanasia legale?

Quanti vogliono l’introduzione dell’eutanasia legale in Italia hanno ottenuto di fare un altro passo verso lo scopo, verso la “vittoria” come la chiamano loro, una vittoria dei “diritti” e della “libertà”. Perché la depenalizzazione, seppur parziale, dell’aiuto al suicidio - questo ha deciso infatti la Corte Costituzionale il 25 settembre 2019 - è “solo” un passo verso l’eutanasia, anzi è già una “modalità” di eutanasia, per quanto si voglia “teoricamente” distinguere a tutti i costi eutanasia e suicidio assistito, come ha cercato di fare anche il Comitato Nazionale di Bioetica nel documento del 18 luglio scorso.